Tutorial ST Nucleo F030R8

From FabLabGenovaWiki
Jump to: navigation, search

ST ha da poco lanciato una nuova serie di schede di sviluppo basate su processori ARM a 32 bit veramente interessanti per le loro caratteristiche:

  • hanno sia un pinout arduino compatibile sia un pinout denominato "morpho" che sostanzialmente fornisce un'uscita per ogni pin dell'MCU.
  • hanno un programmatore/debugger integrato e separabile dal resto della scheda.
  • costano pochissimo ( poco più di 8 euri ! ).
  • hanno un'ottima toolchain.

In FabLab potete trovare da qualche giorno a questa parte 6 di queste schede su cui fare tutto quello che volete!

Nel frattempo noi stiamo iniziando a sperimentare, e quindi riportiamo quello che stiamo facendo sperando possa esservi utile!

Getting Started

Iniziamo smontando subito una delle cose dette sopra. Si è detto che hanno un'ottima toolchain, vero peccato che ST fornisca i driver solo per windows. Poco male ci si mette una pezza scaricando e installando questo programma open source sviluppato apposta per le schede di sviluppo della ST. Direi che tutto fila liscio su OSX: alcune dipendenze da installare con port

$:>>sudo port install automake autoconf libtool
$:>>sudo port install pkgconfig
$:>>sudo port install libusb

quindi si seguono le istruzioni che si trovano nel file README. Questo ci mette in condizione di flashare l'MCU e volendo di fare il debug.

Resta da capire come scrvere i programmie compilarli. Qua vi è un aspetto molto positivo: ST mette a disposizione un IDE on-line ( previa registrazione ) che vi permette di sviluppare e compilare direttamente sulla finestra del vostro browser senza installare niente: è molto comodo, una volta compilato vi scarica il sorgente che potete flashare con stlink.

Tanto per cambiare… Blinking LED

Per testare il tutto, e per introdurre un po' di novità nel mondo dei microprocessori… compilare e installare il primo programma, il led che lampeggia! Allora dopo esserci registrati sulla pagina del compilatore apriamo un nuovo programma, scegliamo il device ( nel nostro caso ST Nucleo F030R8 ) e un template ( ve ne sono diversi ma per cominciare e vedere se va tutto si può usare semplicemente "Blinky LED…" ). Si apre la pagina col sorgente, non ho approfondito ma la sintassi ricorda essenzialmente quella di Arduino quindi nulla di nuovo. E' sufficiente cliccare sul tasto compile e immediatamente il software compila il nostro sorgente e scarica in locale il file binario. Facile e pulito.

Per scrivere il .bin sul device ora dobbiamo aprire la console e lanciare l'eseguibile st-flash contenuto nella cartella stlink-master secondo la sintassi indicata nella documentazione:

$:>>sudo ./stlink-master/st-flash write file.bin 0x8000000

Dopo la conferma di avvenuta scrittura premiamo il tasto nero di reset sulla scheda e inizierà a lampeggiare il LED verde sulla scheda o eventualmente il LED collegato a SCK/D13. Ora il grosso è fatto! Al prossimo programma!