Cupcake 3D printer upgrade

From FabLabGenovaWiki
Revision as of 12:14, 23 January 2014 by Simone (talk | contribs)

(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
Jump to: navigation, search

La prima stampante 3D operativa del FabLab Genova è una cupcake modificata secondo le necessità ed in modo tale da mantenerla in funione malgrado i comuni inconvenienti dei dispositivi di questo tipo. Elenchiamo qui gli upgrade di maggiore impotanza fino ad ora eseguiti:

  • Il gruppo estrusore e il carrello xy sono stampati e sono rispettivamente un Brutstruder e un lowrider.
  • La basetta riscaldata e' un circuito stampato spiraliforme ed ha un controllo standalone della temperatura con un semplice termostato elettronico. Entrambi questi elementi sono stati progettati e realizzati dal FabLab secondo la procedura di incisione dei PCB.
  • L'estrusore e' un JHead da 0.35
  • Il kapton tape superiore dalla basetta è stato sostituito con una lastra di vetro tenuta in sede da 4 clip di metallo.

Attualmente la basetta e' costituita da una spessa lastra di alluminio (0.8mm) su cui sono avvitati i bulloni che sostengono la vera basetta riscaldata che e' di fatto un sandwich di: lastra di teflon|vetronite con circuito riscaldante|lastra di alluminio sottile|kapton tape|lastra di vetro. I pezzi vengono tenuti in sede da un sottile strato di Lacca Splend'Or che limita il "warping" (distacco degli angoli del pezzo dalla basetta) dell'ABS, per quanto possa sembrare strano, questa tecnica è diffusissima nell'ambito della stampa di ABS.


Ad oggi riteniamo completo il lavoro su questa macchina e riporremo i nostri sforzi nella costruzione di una stampante 3D a più elevate prestazioni (come la RepRap Mendel Prusa) in quanto constinuare a investire in un modello obsoleto è controproducente. La stampante sarà comunque mantenuta funzionante ed al servizio della collettività.